You run your hotel, we boost it
Loading
Blog + Journal

News, informazioni e curiosità sul mondo degli Hotel e del turismo

Caro Hotel, essere ospitali non basta più: bisogna essere digitali e connessi

Strutture turistiche e Hotel hanno a disposizione tanti strumenti digitali per migliorare prestazioni e contatti con gli utenti: ecco perché devono iniziare a usarli al meglio

30112017

L’intero settore del turismo sta affrontando l’enorme cambiamento portato dalle tecnologie digitali. Oggi le strutture ricettive hanno a disposizione strumenti che permettono di raggiungere nuovi clienti, ottimizzare le proposte e offerte, tenere continuamente sotto controllo l’andamento delle vendite, automatizzare tanti processi.

I primi a sfruttare al meglio le potenzialità del digitale saranno coloro che guideranno il mercato, mentre gli altri seguiranno a ruota.


Dunque, digital first: è questa la conclusione unanime a cui sono giunti manager, amministratori, proprietari di Hotel durante il terzo Revenue Strategy Forum ospitato a Londra.


L’era digitale coinvolge e connette persone e Hotel

Siamo nell’era dell’intersezione costante tra uomo e macchine, il mondo fisico e Internet sono sempre più collegati: ogni cosa è destinata a essere connessa.

Tutto questo vale naturalmente in maniera particolare per gli Hotel, che devono comprendere e gestire la situazione.

Attualmente gli Hotel possono sfruttare una preziosa mole di dati generata dalle tecnologie digitali, sempre più intelligenti. Il modo in cui ci si interfaccia con l’ospite di una struttura si sta evolvendo e passa attraverso queste tecnologie.

 

L’importanza dei dati e del comportamento delle persone

Pensiamo ad esempio al comportamento degli utenti sul sito dell’Hotel, a come interagiscono con il loro smartphone, a cosa richiedono. Gli Hotel possono analizzare queste informazioni per migliorare l’esperienza delle persone, fornendo una pronta risposta alle loro necessità e desideri. Ad esempio, si può ricordare quale sia la temperatura della camera preferita da un certo ospite, automatizzando il sistema per ricreare le condizioni a lui preferite. Oppure, fornire delle tariffe speciali per chi visita il sito dell'Hotel via mobile, o per chi visita il sito per la seconda volta in pochi giorni, o per chi ha iniziato una prenotazione senza concluderla. Ed è solo l’inizio.

 

 
Tecnologie digitali, strumenti sempre più preziosi

Grazie alle tecnologie digitali è possibile soddisfare uno tra i bisogni più ricorrenti e frequenti degli ospiti: informazioni sulle cose da fare! Come arrivare in un luogo particolare, cosa fare la sera, dove mangiare, che monumenti visitare e simili. Le persone adorano ricevere questo genere di consigli: possono richiederle alla reception, ma perché non renderle sempre disponibili, tra le loro mani, 24h su 24?

Allo stesso modo, gli utenti hanno piacere di personalizzare la loro esperienza in Hotel in anticipo: perché non mettere a loro disposizione degli strumenti che permettano di prenotare quello che desiderano, sia la tipologia di camera che i servizi accessori? Perché non comprendere anche le possibilità di far acquistare un mazzo di fiori, un trattamento benessere o un’escursione particolare direttamente dal booking engine dell’Hotel? A proposito, Mentefredda ha sviluppato degli strumenti che integrano efficacemente proprio queste funzioni e stanno venendo adottate da sempre più Hotel in tutta Italia.

 

Disegnare l’Hotel attorno all’ospite

Una delle considerazioni più importanti fatte durante l’evento è quella dove si è sottolineata l’esistenza di un gap tra quello che gli Hotel fanno e quello che gli ospiti desiderano. La velocità del cambiamento portato dal digitale è davvero alta, spesso più alta della capacità di adattamento di alcune strutture.

Rik Vera, cofounder di Nexxworks, ha riassunto tutto con queste parole: “Il mondo è cambiato ma gli Hotel ancora non sono cambiati abbastanza, e questo è pericoloso. Rimanere fermi in un gap significa perdere costantemente quote di mercato”.

 

Cosa fare e come usare gli strumenti a disposizione

Bisogna focalizzarsi sull’uso corretto delle tecnologie, tenendo sempre al centro il cliente. Come? Usando dati e informazioni per raggiungere nuovi clienti, renderli felici e creare un legame solido. Tutto questo è possibile sin da subito curando i “touch point” con gli utenti: dalla realizzazione di un buon sito web al web marketing, sino alle campagne di comunicazione e all’uso corretto ed efficace dei social media. Tante azioni da inserire in un’unica strategia che porti alla crescita concreta della struttura.  

 

Per realizzare al meglio tutto questo è necessario curare quotidianamente la propria presenza sui media digitali, affinando una strategia che unisca web marketing, revenue management e tanti altri elementi preziosi. Sempre più Hotel in tutta Italia continuano ad aumentare i propri profitti grazie alla collaborazione con aziende come Mentefredda, the Hotel Booster.


La strategia e la consulenza viene basata su un corretto utilizzo delle tecnologie digitali, mettendo al centro l'elemento più importante: le persone.


Leggi ancora! 
Questi articoli potrebbero interessarti:

 
Le notizie più importanti della BTO 2017 in un minuto!

 

Ecco come gli Hotel possono battere AirBnb

Quanto è digitale il viaggiatore italiano? Ecco il suo identikit

3 motivi per cui i Millennials non verranno nel tuo Hotel

 


Hai trovato interessante questo post? Scrivici a info@mentefredda.it!

 


Seguici su FacebookInstagram e Linkedin per continuare a leggere notizie su turismo e Hotel!